Home

Chi siamo

Foto

Bacheca

Rassegna stampa

Contatti

Il coro Cima Ucia nasce a Roncone nel marzo del 1975 dall'iniziativa di un gruppo di giovani amici amanti del bel canto.
La denominazione del coro deriva dalla montagna più alte del comune, in dialetto: la “Cima Ucia” che tradotto significa ago, perché la parte terminale è molto appuntita.
Cerca di proporre il canto popolare e di montagna come veicolo culturale. Ne sono testimonianza le centinaia di concerti tenuti in regione o entro i confini italiani, ma forse è all'estero che il coro vanta i migliori riconoscimenti; ha cantato in Austria, Svizzera, Francia, Bulgaria, Repubblica Ceca ed Ungheria ma soprattutto in Germania.
La prerogativa del coro è cercare di creare interesse nell'ascoltatore occasionale, tanto da farlo ripensare a distanza di tempo a quei momenti di “assaggio” del canto popolare e di montagna come a momenti magici, intensi, unici.
Nella primavera del 2000 in concomitanza del 25° di fondazione, il coro ha inciso il suo primo compact disc (CD) dal titolo “Un coro... Un canto... Una storia...”.
Emozionante e denso di spiritualità è stato l'incontro con il Santo Padre Giovanni Paolo II nel mese di novembre del 2002 in Vaticano.
A giugno del 2005, sono stati celebrati i trent'anni di fondazione con due giorni di grandi festeggiamenti, durante i quali è stata ripercorsa la storia del coro, ed ai quali hanno partecipato gli amici francesi e tedeschi.
Attualmente il coro è composto da circa 30 persone provenienti dai paesi di Roncone, Lardaro, Bondo e Breguzzo.